Assoenologi, Ismea e Uiv rivedono le stime vendemmiali 2023 : ulteriore calo dal 20% al 24% rispetto al 2022.